user_mobilelogo
Il dottor Maurizio Infante nasce a Milano nel 1962, e si laurea in Medicina e Chirurgia nel 1986, con il massimo dei voti. Consegue il Diploma di Specializzazione in Chirurgia d'Urgenza e Pronto Soccorso presso l'Università degli Studi di Milano nel 1991, e la Specializzazione in Chirurgia Toracica presso l'Università di Pavia nel 2001, entrambe col massimo dei voti.

Posizione Attuale

Direttore, Unità Operativa Complessa di Chirurgia Toracica, Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata - Verona.

Posizioni Precedenti

Dopo la Laurea la sua attività assistenziale prosegue per due anni come Medico Specializzando presso l’ Istituto di Chirurgia d' Urgenza dell’Università di Milano, ove lavora in terapia intensiva chirurgica, in sala operatoria ed in Pronto Soccorso.

Nel 1987 lavora per 4 mesi come Assistente part-time presso l’Istituto Geriatrico "Pio Albergo Trivulzio" di Milano. L'attività clinica consisteva nel trattamento delle patologie internistiche tipiche della terza età, e delle loro complicanze acute.

Dal marzo 1988 lavora per nove anni nella Divisione di Oncologia Chirurgica Toracica dell'Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano. Ricopre nel tempo diversi ruoli con crescenti responsabilità e autonomia (borsista, Ricercatore, Dirigente Medico). Nello stesso periodo svolge attività di Senologia negli Ambulatori della Lega Italiana per la Lotta ai Tumori.

Dopo una breve esperienza in Gran Bretagna, nel 1998 diviene Dirigente Medico di Chirurgia Generale prima all’Ospedale di Abbiategrasso e poi dell'Ospedale "E. Bassini" di Milano.

Nell’aprile dell’anno 2000 diviene Aiuto presso l’Unità Operativa di Chirurgia Toracica e Generale dell'Istituto Clinico Humanitas.

Dal Gennaio 2003 è per un anno Clinical Fellow del Dipartimento di Chirurgia Toracica dell' Università di Leuven (Lovanio) in Belgio, dove è coinvolto in tutte le attività del Dipartimento (sala operatoria, reparto, trapianti e reperibilità). Esegue un lavoro di audit sulla stadiazione pre-operatoria del cancro dell’esofago, i cui risultati sono stati utilizzati a fini istituzionali.

Nel Gennaio 2004 rientra in Humanitas nell’Unità Operativa di Chirurgia Toracica e Generale, e diviene anche consulente del Dipartimento d’Emergenza Alte Specialità.

Attività clinica attuale 

La sua pratica clinica attuale è soprattutto dedicata al trattamento chirurgico dei tumori polmonari con chirurgia sia tradizionale che con la chirurgia mini-invasiva (VATS), la terapia del timoma e della miastenia gravis con la chirurgia mini-invasiva, lle deformità del torace (pectus excavatum e carinatum), la chirurgia esofago-gastrica (trattamento chirurgico dei tumori dell’esofago e dello stomaco), il mesotelioma pleurico. Una parte della sua attivita operatoria riguarda anche la chirurgia del colon-retto e la chirurgia della mammella e tiroide.

Attività Scientifica

All'Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano, collabora attivamente a trials clinici sulla chemioprevenzione dei tumori delle vie  aeree e digestive superiori (Vitamina A e Carcinoma polmonare, EuroScan, EORTC 08871), e sviluppa protocolli divisionali di trattamento per tumori polmonari multipli ed una modalità di trattamento endoscopico delle fistole esofagee che diminuisce la mortalità della chirurgia per carcinoma dell’esofago; essa diviene lo standard divisionale di trattamento per questa complicazione. 

In Humanitas, è il Principal Investigator del progetto DANTE, il primo studio controllato e randomizzato al mondo sulla diagnosi precoce del carcinoma polmonare con la TAC spirale, svolto con il supporto della Lega Italiana contro i Tumori.

Sviluppa e perfeziona criteri diagnostici ed iter gestionali dei pazienti diagnosticati durante lo Screening con TAC, che riducono drasticamente gli interventi e le procedure invasive superflue. Introduce criteri diagnostici e resettivi innovativi nel trattamento chirurgico dei tumori del polmone primitivi, multipli e secondari, con l’obiettivo di ridurre l’invasività nei pazienti con malattia meno aggressiva, mantenendo la radicalità oncologica.

 Sviluppa alcune tecniche chirurgiche originali che sono state pubblicate su riviste indexate (v. elenco pubblicazioni).

Le aree di ricerca attuali comprendono: diagnosi precoce e screening del carcinoma polmonare,Chirurgia del Carcinoma PolmonareMesotelioma PleuricoChirurgia Mini-Invasiva Toracica (VATS)Trattamento del timoma e della miastenia gravis con chirurgia mini-invasiva, interazioni fra infiammazione e progressione del carcinoma Polmonare.

E’ co-redattore delle linee guida istituzionali di Humanitas per l’inquadramento diagnostico e terapeutico del carcinoma Polmonare.

E’ attualmente membro del network europeo EUCT sugli studi di diagnosi precoce del carcinoma polmonare. 

E’ consigliere scientifico del Gruppo Italiano VATS-lobectomy (www.vatsgroup.it) - emanazione della Società Italiana di Endoscopia Toracica col patrocinio della Società Italiana di Chirurgia Toracica - del quale ha redatto il regolamento ed ha contribuito a progettare il database.

E’ stato membro del comitato per le linee guida del trattamento del pectus excavatum della Società Italiana di Chirurgia Toracica, e del Panel Internazionale per le linee guida sullo screening e la diagnosi precoce nel carcinoma polmonare della International Association for the Study of Lung Cancer (IASLC), nel gruppo di lavoro chirurgico.

E’ membro delle seguenti  Società Scientifiche: Società Italiana di Chirurgia Toracica (SICT), European Association for Cardio-Thoracic Surgery (EACTS), European Association of Thoracic Surgery (ESTS), Society of Thoracic Surgeons (STS).

Referee scientifico per gli enti governativi Cancer Research UK, The Netherlands Organisation for Health Research and Development, e le Regione Emilia Romagna.

E' inoltre referee delle seguenti riviste scientifiche: Lung Cancer, Journal of Thoracic Oncology, International Journal of Cancer, Lancet Oncology, Acta Radiologica, European Respiratory Journal, Journal of Cardiothoracic Surgery, Cancer Letter, Tumori, JAMA, Respiration.

Premi e riconoscimenti

Nel 2003 riceve l'Alfred Soffer Research Award dell'American College of Chest Physicians (Orlando - FL, USA), per lo studio DANTE sulla diagnosi precoce del carcinoma polmonare.

Nel 2010 è nominato finalista per il premio “Research paper of the year” del British Medical Journal, per la pubblicazione sullo studio DANTE sulla diagnosi precoce del carcinoma polmonare.

E’ stato invitato a tenere letture magistrali al congresso mondiale della European Respiratory Society nel 2011 e all’Università di Leuven (marzo 2013), e a vari congressi nazionali.

Informazioni aggiuntive

Ha superato il test ECFMG per l’abilitazione all’esercizio della professione medica negli USA (USMLE) nel 1996.

Tiene dal 2004 riunioni di aggiornamento scientifico per Medici di Medicina Generale accreditate per l’Educazione Continua in Medicina.

Dal 2010 dà regolarmente dimostrazioni operatorie nei corsi sponsorizzati di formazione per specialisti in chirurgia toracica organizzati all’Istituto Clinico Humanitas

Dal 2013 tiene lezioni di chirurgia toracica e pneumologia agli studenti della International Medical School, corso universitario di medicina in lingua Inglese dell’Università degli Studi di Milano

Responsabile della Sezione di Ricerca Clinica, Unità Operativa di Chirurgia Toracica e Generale dell’Istituto Clinico Humanitas, Milano

Referenze

Dott. Marco Allosio, Responsabile Unità Operativa di Chirurgia Toracica e Generale

Istituto Clinico Humanitas, Rozzano - Milano. e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Tel. +39 028224 4680, Fax 028224 4691, 3358086094

Dr. M. Valente, Ex-Direttore Divisione di Chirurgia Toracica I,

Ospedale G. Monaldi, Napoli. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 081 8531577, +39 333 2047661.

Dr. Prof. Dirk Van Raemdonck

University Hospital Gasthuisberg, Leuven, Belgium. e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. +32 16346820, Fax +32 16346821